Su, 3/13 PARADISE GARAGE KAFKA BAR

imageSunday, March 13 · 5:00pm – 11:00pm

Location

Kafka Bar

via F. Filzi, 81

Created By

Rollo Theworld, Valentina Afrosyster, Alessio Furia, Rollo NonameStaff Afrosyster

More Info

Questa domenica, al Kafka. proponiamo un aperitivo musicale che ripercorre la storia della House Music Underground.
Nel 1977, in America, piu’ precisamente a New York, nasce il Paradise Garage.

Il Garage aprì nel settembre 1977, quando il locale stesso ancora era in fase di costruzione e perfezionamento; nei mesi iniziali il nome era The 84 King Street Garage, e le serate ed i parties erano eventi ancora occasionali. Divenne defi…nitivamente Paradise Garage dal giorno dell’apertura ufficiale, il 17 febbraio 1978. Gli eventi organizzati al Garage non erano aperti al pubblico ma vi si poteva partecipare esclusivamente se membri del club. Il modello al quale si ispirava il Garage era quello dei Loft parties organizzati da David Mancuso: non venivano serviti alcolici, non veniva venduto alcun tipo di cibo e ingresso riservato ai membri.

Rapidamente il Paradise Garage acquisì un’importanza fondamentale per il mondo della disco music ed inoltre il locale divenne punto di riferimento del mondo culturale gay newyorkese: inizialmente infatti i membri erano quasi esclusivamente gay; tuttavia con il passare del tempo e con il crescente successo, il Garage si aprì al mondo etero ed alle culture più eterogenee. Il Paradise Garage, insieme con il Warehouse di Chicago, fu infatti il primo locale a rompere le rigide regole della discriminazione razziale e stilistica.

Il Garage divenne subito la base del leggendario dj Larry Levan, inventore del genere garage house; genere che deve il nome proprio al Paradise Garage. Strettamente connessa al Garage fu la West End Records, etichetta discografica principalmente di disco music. Il sound system del Garage, considerato tra i migliori mai realizzati, fu progettato dalla “Richard Long and Associates”.

Il Paradise Garage cessò la propria attività il 26 settembre 1987. L’edificio è attualmente di proprietà della Verizon Communications.

La cultura di quest’epoca non puo’ rimanere solo negli anni di chi l’ha vissuta, ma deve essere trasmessa alle nuove generazioni x ricordare sempre i maestri della dance music americana.

Vi aspettiamo al KAFKA BAR di VILLA ROSA!
dj set ALESSIO FURIA (www.myspace.com/alessiofuriawww.magmaweb.it)

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.